Chi sono

questa sono io

Sono nata a Thiene il 7 giugno 1991. Era un venerdì. Nata e cresciuta in questa città dell’Alto vicentino ho sviluppato la passione per la storia, l’arte, la fotografia, la montagna e il judo. Poi, un giorno, ho messo insieme tutto questo nell’archeologia.

Provate a vivere una giornata in un cantiere archeologico: la storia e l’arte la toccherete con mano, la fotografia sarà la vostra migliore amica per documentare tutto quello che troverete e un po’ di agilità fisica vi aiuterà… ad arrivare a fine giornata! E dopo un’esperienza così non vorrete fare altro che raccontarla!

 

Foto di Giulia Casalini

 

Ecco, dunque, il mio percorso.

Sono cresciuta in una famiglia con la “vena artistica”: mia madre, l’artista di casa, mi ha messo in mano i pennelli quando avevo poco più di un anno. Da allora ricordo di aver sempre disegnato, dipinto, creato.

Ho approfondito l’interesse per la storia, la letteratura e l’arte al Liceo Classico Corradini di Thiene e poi ho scelto di spalancare il cassetto che conteneva il mio sogno: fare l’archeologa.

Mi sono quindi iscritta all’Università di Padova e ho frequentato il corso di laurea triennale in Archeologia e magistrale in Scienze Archeologiche. Qui ho scoperto due nuove abilità: quella per il disegno vettoriale e quella per la divulgazione.

 

 

Il passaggio da archeologia a comunicazione è stato naturale! A pensarci bene gli archeologi sono, per formazione, dei veri narratori: scavando trovano storie. Le ricostruiscono grazie agli oggetti, alle strutture e ad ogni traccia lasciata nel terreno. Con pazienza e metodo mettono al posto giusto tutti i tasselli che compongono la storia dell’uomo.

Gli strumenti del mestiere del comunicatore li ho appresi al Master in Comunicazione delle Scienze dell’Università di Padova. Grazie allo stage con PLaNCK! magazine ho poi approfondito la comunicazione visiva e video. In questo blog potete leggere i risultati della mia tesi sull’utilizzo dei video in stop motion nella didattica.

Lo stop motion non è l’unica tecnica video che ho sperimentato: ho realizzato anche alcuni documentari di stampo più tradizionale e dei brevi video didattici per alcune pagine Facebook.

Oggi proseguo questo percorso arricchita da tutte queste esperienze e certa di imparare molto altro da quelle che verranno.

Il mio curriculum dettagliato lo trovi su Linkedin.